Cerca

Scalanchiamo: pedaliamo e degustriamo tra i calanchi di riolo terme

Scalanchiamo: pedaliamo e degustriamo tra i calanchi di riolo terme
Riolo, Via miglioli 1 dal 18/04/2022 fino al 26/06/2022 ( A partire da euro 17,50 )

Primavera di bici e sapori con Scalanchiamo Riolo Terme

Dal 18 aprile al 26 giugno tutti i sabati e le domeniche pedalate tra gessi e calanchi con degustazione dei prodotti tipici della Strada della Romagna

Dal 18 aprile al 26 giugno per gli amanti delle escursioni sulle due ruote, il Riolo Terme Cycling Hub propone il calendario primaverile di eventi&ciclo-escursioni “Scalanchiamo: pedaliamo e degustiamo tra i calanchi”: 11 weekend, 3 eventi aperti a tutte le tipologie di bike e 19 escursioni guidate in e-bike per andare alla scoperta delle bellezze del territorio a cavallo tra l’Emilia e la Romagna, tra gessi e calanchi, tra gusto e tradizioni. Un calendario di esperienze di turismo lento con percorsi ad anello, partenza e arrivo dal Parco Fluviale di Riolo Terme (Chiosco TimOrso), che permetterà a tutti i partecipanti di apprezzare lo splendido paesaggio dell’appennino tosco-romagnolo, le sue emergenze culturali e le eccellenze enogastronomiche della Strada della Romagna.

Il programma prevede due Scalanchiamo Special ed uno Evento, tre percorsi ad anello segnati per la giornata con partenza alla francese dalle 09.30 alle 10.30 dal Parco Fluviale di Riolo Terme (Chiosco TimOrso) per andare alla scoperta di luoghi pieni di storia e di prelibatezze enogastronomiche.

Si apre la stagione il weekend di Pasqua con l’evento di apertura “Scalanchiamo a Pasquetta”, lunedì 18 aprile. Una biciclettata per tutta la famiglia e tutte le tipologie di bici (mtb/e-bike/gravel) con partenza da Riolo Terme lungo il fiume Senio con apertura straordinaria gratuita e visita guidata del secolare Molino Scodellino. Si risale poi la valle fino all’agriturismo la Querciola, per ristorarsi con un classico pic-nic tutto romagnolo (piadina, affettati, patate fritte rustiche e ciambella) accompagnato da un buon bicchiere di Sangiovese.

Domenica 1 maggio “Scalanchiamo alla scoperta delle cave di lapis specularis”, una biciclettata libera nei pressi del massiccio gessoso di Monte Mauro, nell’area più bella del Parco della Vena del Gesso Romagnola con apertura straordinaria e gratuita e visita guidata della cava/grotta di lapis specularis (il vetro di pietra degli antichi romani). Pranzo degustazione di affettati, formaggi e i tipici passatelli romagnoli presso Agriturismo il Gualdo di Sotto.

Domenica 22 maggio ci sarà l’evento “Scalanchiamo atto II”. Dopo il successo dello scorso anno si ripropone la giornata con la formula “due percorsi per otto cantine”. Un evento aperto a tutti dove si potrà scegliere l’itinerario su strada o off road. Il primo percorso su strada, “Sul circuito dei mondiali di ciclismo 2020” (Riolo Terme – Imola), è di 27,26 km con un dislivello di 588 metri consigliato per le bici da strada. Mentre il percorso fuori strada, “Sul sentiero 505” (Riolo Terme – Faenza), è lungo 51,64 km con un dislivello di 800 m consigliato per le bici e-Bike, Gravel e Mtb. Ogni percorso tocca quattro cantine vitivinicole con punti sosta-degustazione (calice + stuzzichini al costo di 5 euro).

Tutti gli altri weekend Riolo Terme Cycling Hub propone una serie di escursioni guidate.

Tutti i sabati mattina, per gli amanti delle escursioni in mezzo alla natura, “E-bike in Vena”, un tour guidato di circa tre ore sempre con percorsi diversi alla scoperta della Vena del Gesso Romagnola e del territorio circostante che presenta una molteplicità di percorsi tutti da esplorare per scoprire un patrimonio naturalistico ricco e variegato fatto di gesso e aridi calanchi, dolci colline e alti crinali.

Tutte le domeniche e i giorni di festa escursioni guidate in e-bike tra storia e tradizioni:
• Lunedì 25 aprile “Scalanchiamo in e-bike il Sentiero dei partigiani”, un’escursione nei luoghi che furono teatro di aspri combattimenti con sosta a Ca’ di Malanca, centro di Documentazione dalla Resistenza e luogo di Festa della Liberazione. Possibilità di pranzo al sacco a Cà di Malanca.
• Domenica 8 maggio “Scalanchiamo in e-bike la terra del carciofo moretto”, un’escursione alla scoperta del prodotto autoctono che nasce spontaneamente nei calanchi della Vena del Gesso Romagnola. Pranzo libero alla sagra di Brisighella con banchetti dei produttori del territorio
• Domenica 15 maggio “Scalanchiamo in e-bike la valle del Sintria”, un’escursione alla scoperta di una vallata poco conosciuta e poco frequentata, che rappresenta il cuore del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola. Pranzo libero alla Festa del Cinghiale di Zattaglia.
• Domenica 29 maggio “Scalanchiamo in e-bike il fiume Senio”, un’escursione guidata lungo il fiume Senio alla scoperta del secolare Mulino Scodellino. Pin-nic degustazione all’Agriturismo Querciola.
• Giovedì 2 giugno “Scalanchiamo in e-bike l’Anello dei Cristalli”, un’escursione nei pressi del massiccio gessoso di Monte Mauro, nell’area più bella del Parco con la visita alle principali cave di lapis specularis (il vetro di pietra degli antichi romani). Pin-nic degustazione all’Agriturismo il Gualdo di Sotto.
• Domenica 5 giugno “Scalanchiamo in e-bike la ciclovia dei gessi”, un’escursione guidata alla scoperta delle bellezze naturalistiche, ambientali del Parco della Vena del Gesso da Monte Mauro al Centro visite Cà Carnè. Pranzo libero con possibilità di pranzo al sacco a Cà Carnè
• Domenica 12 giugno “Scalanchiamo in e-bike ai carri di gesso”, un’escursione guidata alla scoperta delle bellezze naturalistiche, ambientali del Parco della Vena per poi arrivare alla Festa di Primavera di Casola Valsenio ed ammirare la sfilata dei carri allegorici di gesso. Pranzo libero alla Festa di Primavera di Casola Valsenio.
• Domenica 19 giugno “Scalanchiamo in e-bike le rocche e le torri della Vena del Gesso”, un’escursione guidata alla scoperta dei presidi militari medioevali incastonati nel Parco Regionale della Vena del Gesso e agli scavi archeologici del Castello di Rontana. Pranzo libero con possibilità di pranzo al sacco a Cà Carnè.
• Domenica 26 giugno “Scalanchiamo in e-bike la Strada della lavanda”, un’escursione guidata alla scoperta della vallata del Senio all’altezza di Casola Valsenio per ammirare il contrasto paesaggistico che varia tra tra il gesso, calanco, il verde della natura, le ginestre e le macchie di colore della lavanda in fiore. Pranzo al sacco e nel pomeriggio laboratorio al giardino delle erbe.

Per tutti gli eventi e le escursioni sarà possibile acquistare l’esperienza online sul sito www.rioloterme-cyclinghub.it o chiamare il 333 1805408. Per info e-bike: www.cooptrasportoriolo.it – tel. 0546 71028.




Mappa e posizione dell'evento

Come contattare RIOLO TERME CYCLING HUB

Chiedi info via email a RIOLO TERME CYCLING HUB

Campi obbligatori *