Cerca

Ponte nizza
Chiesa di moglie, via moglie

Camminata golosa all’eremo di s. alberto di butrio

Camminata golosa all’eremo di s. alberto di butrio
Ponte nizza, Chiesa di moglie, via moglie il 22/09/2019 ( 30 euro a persona )

Attenzione! Evento terminato!

Escursione tra natura e storia alla scoperta dell’influenza dei monasteri sulle produzioni tipiche dell’Oltrepò Pavese

Questa escursione tra la rigogliosa natura dell’Oltrepò Pavese collinare, ci porterà alla scoperta dell’ambiente che circonda l’abbazia medievale di S. Alberto di Butrio situata a 500 m. di altezza, in posizione panoramica sopra il rio Begna, un affluente del torrente Nizza.

L’eremo è famoso per il suo ciclo di affreschi quattrocenteschi splendidamente conservati, ma anche per i misteri che circondano il suo ruolo all’interno del feudo dei marchesi Malaspina che utilizzarono spesso l'eremo per dare ospitalità in segreto a re e imperatori in fuga dai loro nemici (famoso è un tratto di mulattiera che percorreremo, detta del Barbarossa).

L’opera del monastero è stata fondamentale anche per il patrimonio gastronomico dell’Oltrepò Pavese conservando e sviluppando produzioni che vanno dai formaggi vaccini e caprini alle conserve di frutta e castagne, fino alle erbe selvatiche per uso farmaceutico e culinario che insieme al miele del monastero si possono ancora trovare nel piccolo gift shop dell’eremo.

Si camminerà in prevalenza seguendo un bel percorso naturalistico tra i boschi misti di querce, castagni e carpini con tratti particolarmente suggestivi come quello nel canyon del rio Begna e la parte aperta e panoramica sulla Valle del torrente Nizza. Durante il cammino sarà anche possibile osservare numerose tracce di animali selvatici e capire come le colline dell’Oltrepò Pavese siano così ricche di biodiversità.

A metà percorso si farà sosta all’eremo di S. Alberto per un pranzo rustico all'aria aperta a base di prodotti locali e specialità gastronomiche ideate dai monaci durante il medioevo, annaffiate da vini locali. Prima di riprendere il cammino per ultimare il percorso verrà effettuata la visita guidata dell'abbazia risalente al X sec. spiegando il significato del ciclo di affreschi e i loro legami con le nostre produzioni agricole tradizionali e la storia del territorio.

Grado di difficoltà: medio-facile. Lunghezza totale 8 km. circa. Sono richieste scarpe da trekking con suola carrarmato e scorta d’acqua da utilizzare durante il percorso. Bastoncini da cammino consigliati

Per conoscere le modalità di partecipazione e prenotare contattare gli organizzatori possibilmente ENTRO LA SERATA DI VENERDI’ 20 SETTEMBRE

Mappa e posizione dell'evento

Come contattare Calyx Associazione Ricreativa Culturale

Chiedi info via email a Calyx Associazione Ricreativa Culturale

Campi obbligatori *